Immagine casuale













Corso di fotografia - Eventi PDF Stampa E-mail
Mercoledì 04 Marzo 2009 18:49

FOTOGRAFARE EVENTI SPECIALI

La maggior parte delle feste si svolge di sera, con un’illuminazione in sintonia con l’occasione o il luogo. La luce delle candele, le lanterne cinesi o le torce da giardino creano un’atmosfera particolare, bella da catturare. Se il flash è in modalità automatica, le possibilità sono limitate perchè l’illuminazione del luogo non è sfruttata. Si ottengono così primi piani molto luminosi e sfondi bui. Per evitare tutto ciò basta impostare la modalità “Stand-by” del flash in combinazione con una funzione adatta alle situazioni con poca luce. La puoi trovare alla  voce “S”, “Scene” o “Scenery”.

 

 

OCCHI ROSSI

Se utilizzi il flash, evita che i soggetti abbiano gli occhi rossi tipici degli attori di un film dell’orrore. Questo avviene perché al buio le pupille sono più grandi e non reagiscono abbastanza velocemente alla luce del flash. Grazie alla modalità “Riduzione occhi rossi” la fotocamera emette un breve flash preliminare. Così facendo, quando la fotografia è scattata, le pupille hanno già avuto modo di adattarsi alla luce.

 

 

 

 

 

 

 

EVITA GLI SCATTI DI FORTUNA

Stai fotografando gli invitati ad una festa? Scatta almeno tre fotografie ad ogni soggetto. Quando una persona si sente inquadrata da una fotocamera spesso si agita. Diventa insicura, a volte perfino timorosa, e si comporta in modo diverso dal solito. Quasi nessuno rimane se stesso. Scatta più di una fotografia e parla con loro. Scattando più fotografie, la gente si abitua e si comporta in maniera spontanea. Di solito capita se continui a parlare con le persone. La loro attenzione infatti è su di te e non sulla fotocamera. Esiste anche una ragione pratica. Più soggetti ci sono in una fotografia, maggiore è la probabilità che qualcuno abbia gli occhi chiusi o si sia fatto immortalare controvoglia. Riassumendo: più fotografie fai, più alta è la possibilità di ottenere lo scatto perfetto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COME FOTOGRAFARE AI CONCERTI

L’indimenticabile concerto del tuo gruppo preferito. C’è il tutto esaurito e l’atmosfera è davvero emozionante. Molto probabilmente è buio e sei tentato di usare il flash. Ma non avrebbe senso perché il cantante o la band sono troppo distanti. Il flash servirebbe solo a catturare, con precisione, le nuche delle persone davanti a te. E non penso che tu sia lì per loro…

 

 

 

I SUPPORTI

Sfrutta ogni situazione. In un caso del genere, disattiva il flash e prova  a sfruttare al massimo la situazione in cui ti trovi. Con una fotocamera compatta non vedrai nei minimi dettagli le persone presenti sul palco.  Ma puoi scattare un’affascinante visione d’insieme del pubblico e del palco. Seleziona la modalità “Riprese notturne” alla voce “S”, “Scene” o “Scenery” e tieni la fotocamera ben ferma. Potrebbe non essere facile essendo in mezzo alla gente, perciò cerca un supporto, come ad esempio un muro o una transenna. Oppure appoggiala per terra. Ed usa l’autoscatto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

METTI A FUOCO I DETTAGLI

Oltre a scattare fotografie tradizionali, prova a prestare attenzione i dettagli e non all’insieme. Un anello che s’infila in un dito è più interessante di una persona che fa qualcosa con le mani dell’altro. Una biro sopra un foglio di carta dice molto di più di qualcuno che sta firmando. Un coltello che scompare nella torta è più artistico della fotografia di rito degli sposi alle prese con il taglio ufficiale. Sii creativo e zooma sui dettagli che identificano una situazione o un’azione. Inoltre, osserva come hanno decorato il luogo. Fotografa le bandiere, il vassoio con i bicchieri di champagne o il tavolo apparecchiato poco prima che inizi il pranzo. Anche in questo caso,  un tovagliolo piegato in modo particolare è più significativo di venti  coperti tutti in fila.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FOTOGRAFIE DI GRUPPO

Quando fotografi un gruppo di persone devi fare attenzione ad un paio di cose in particolare. Prima di tutto, devi riuscire a vedere tutti. Perciò assicurati di essere alla giusta distanza, ed allo stesso tempo che tutti siano riconoscibili. Una fotografia di gruppo non ha senso se non si riesce ad identificare le persone... Il gruppo è troppo numeroso? Scatta dall’alto. Per esempio, da un balcone. Dovresti anche evitare che le persone diventino insofferenti nell’attesa dello scatto. Parla con loro spiegando quello che stai facendo. O meglio ancora, invitali a parlare con il vicino. Al tuo segnale dovranno guardare tutti insieme verso la fotocamera. Ripeti tutto questo più volte. Così facendo la tensione si allenta e si crea una situazione più naturale.

 

 

 

 

 

 

 

 

FUOCHI D’ARTIFICIO

L’ultimo dell’anno e la notte dei falò: il cielo sovrastante sembra essere un enorme mare infuocato. Ti piacerebbe riuscire a fotografare i colori e le forme dei fuochi d’artificio? Utilizza la modalità dedicata nella fotocamera, presente alla voce “S”, “Scene” o “Scenery”. Il simbolo è facilmente riconoscibile. Questa funzione garantisce automaticamente tempi di scatto più lunghi. È molto importante riuscire a tenere ferma la fotocamera. Per questo sarebbe meglio utilizzare un treppiede, ma puoi anche posarla per terra e ricorrere all’autoscatto.  Se non vuoi catturare solo quello che accade sopra di te, aumenta l’angolo di campo inclinando la fotocamera e appoggiandola su un sasso od una scatola di fiammiferi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IN DISCOTECA (ISO)

Persone che ballano in un ambiente particolare. Metà al buio e metà illuminate da luci sempre diverse. Tutti fattori che, di certo, non facilitano il lavoro di un fotografo. Ma puoi comunque scattare fotografie affascinanti. Prima di tutto, devi avere la situazione sotto controllo. Se desideri ottenere gli effetti migliori, in modo che non si vedano i volti ma solo le ombre, imposta la sensibilità ISO affinché la fotocamera risulti più sensibile alla luce. Le possibilità variano da modello a modello ed i valori vanno dagli 800 ai 1600 ISO. Tieni ferma la fotocamera o muoviti insieme al soggetto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GIOCA CON I TEMPI DI SCATTO (Tv)

Facciamo finta che tu voglia fotografare delle persone in movimento in un ambiente buio. Potrebbe trattarsi di due novelli sposi che aprono le danze ad una festa o di qualcuno che balla in discoteca. Sarebbe opportuno, e qualche volta necessario, utilizzare tempi di scatto molto brevi. Puoi farlo impostando la funzione dedicata nella modalità S”, “Scene” o “Scenery”. In base alla quantità di luce disponibile ed alla velocità del movimento, puoi passare da 1/30 sec.  a 1/15 sec. e perfino a 1/8 sec. Puoi ottenere immagini davvero affascinanti. Per esempio quando il corpo di una persona è quasi del tutto a fuoco (l’immagine è “congelata” durante lo scatto del flash), ma i capelli lunghi risultano sfuocati. Osserva attentamente i movimenti delle persone e prova a seguirli. Non è facile, ma la pratica è garanzia di perfezione.

 

 

 
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn